• avvocati reggio emilia
  • avvocato diritto lavoro
  • avvocati reggio emilia

Diritto delle locazioni

diritto locazioni

Il contratto di locazione si istituisce tra due soggetti definiti:

  • locatore: si obbliga a permettere all'altro soggetto l'utilizzo di una cosa per un dato tempo;
  • locatario: utilizza la cosa fornita dal locatore in cambio di un determinato corrispettivo (c.d. "pigione" o "canone", ad es. per l'affitto di un appartamento).

La disciplina principale dell'istituto è regolata dalle leggi speciali in materia di locazioni e principalmente dalla L. 431/1998 per gli usi abitativi e dalla L.392/1978 per gli usi diversi (commerciale, artigianale, professionale, ecc) e, solo in via residuale, dagli artt. 1571 a 1654 del codice civile italiano.

Gli obblighi del locatore (proprietario)

Il locatore (es. chi concede in affitto un appartamento) deve impegnarsi a:

  1. Consegnare la cosa in buono stato di conservazione, idonea all'uso convenuto e senza vizi;
  2. Garantirne il pacifico godimento durante la locazione.

Gli obblighi del locatario
(inquilino)

Di contro, il locatario o conduttore (ad es. l'inquilino dell'appartamento preso in affitto) deve impegnarsi a:

  1. Versare il canone di locazione (affitto) secondo quanto pattuito nel contratto di locazione entro le scadenze convenute;
  2. Prendere in consegna la cosa (es. l'appartamento) e usarla osservando la normale diligenza del buon padre di famiglia;
  3. Restituire al termine del contratto la cosa (es. l'appartamento) nello stato in cui l'ha ricevuta; se vi ha apportato migliorie, nulla gli è dovuto a meno che il locatore non gli abbia dato il consenso e abbia acconsentito al rimborsargli la spesa sostenuta.
CONSOLINI AVV. MARIA CARMEN | 5, Via Samoggia - 42124 Reggio Nell'Emilia (RE) - Italia | P.I. 01524150354 | Tel. +39 0522 512166 | Fax. +39 0522 511955 | mcconsolini@studiolegaleconsolini.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite